Episcopio di Lecce

Accanto alla cattedrale del Duomo troviamo l’Episcopio costruito nel ‘700 da Emanuele Manieri. La costruzione dell’Episcopio è una struttura a tre piani che si alleggerisce visivamente dal basso verso l’alto. Mentre, infatti, il primo piano è una compatta e prominente superficie ricoperta da bugnato, dove lo spazio è cadenzato da pilastri e aperture ad arco, lo spazio intermedio, che tra l’altro regge uno tra in più antichi orologi di Lecce realizzato nel 1764 dall’artigiano Domenico panico, si apre a portico sulla città per trasformarsi nell’ultimo ordine in una superficie rientrante, aperta da finestre e abbellita da unbalcone con balaustra.

All’interno dell’Episcopio sono conservate dodici tele raffiguranti gli Apostoli quasi sicuramente realizzate da Ribera, un tempo esposte nella Chiesadi S. Teresa.

Lascia un commento