I Ninfei a Lecce

Altri luoghi molto particolari ma poco conosciuti, presenti a Lecce sono i Ninfei, dei giardini costruiti verso la fine del Cinquecento che rispecchiano la moda di allora di ricostruire artificialmente nei giardini dei palazzi signorili un “angolo” di civiltà greca, dove ogni cosa ha per tema il mito classico.

Tra i più famosi e antichi il Ninfeo accanto alla Torre del Parco, scoperto nel Settecento, il Ninfeo scavato nel 1565 in grotte antiche situate sotto la Torre di Belloluogo, il Ninfeo nel giardino del convento dei frati di Fulgenzio, tra i meglio conservati, caratterizzato da un ambiente ipogeo con tre porte che conducono ad una stanza buia con una vasca circolare, infine il Ninfeo Tagliatella composta da una spaziosa sala con edicole recanti statue di ninfe.

Lascia un commento